Attività collettive

SOLFEGGIO, EAR TRAINING E PERCEZIONE RITMICA

 

Negli ultimi decenni la didattica è cambiata molto: la conoscenza del metodo Orff, della Body Percussion, la consapevolezza che la percezione è essenzialmente corporea, ci hanno convinto a istituire questo corso.

Esso vuole integrare il vecchio solfeggio con attività più vicine alla percezione attraverso il corpo, l’ascolto e l’interazione con gli altri. Il corso è pensato per tutti i musicisti ed è pensato per diventare l’asse centrale della formazione musicale del Cantiere della Musica.



LABORATORI PER BAND

Laboratori per gruppi già formati o che si formano nel Cantiere della Musica.

Gli incontri saranno coordinati dai docenti di Musica Moderna (Pop, Rock e Jazz) e saranno mirati ad imparare i brani più significativi del Pop e del Rock (Pink Floyd, Red Hot Chili Peppers, Daft Punk, Led Zeppelin ecc.)

I partecipanti ai laboratori impareranno a suonare insieme brani di repertorio, a riarrangiare un brano, a leggere una partitura, ma soprattutto a gestire il difficile lavoro di gruppo in sala prove dove è necessario saper equalizzare al meglio il proprio strumento, conoscere i suoni ottenibili con esso e interagire con gli altri musicisti.

A fine anno i ragazzi partecipanti suoneranno dal vivo i brani studiati in un concerto pubblico.

ENSEMBLE

Gli ensemble sono un’occasione unica per potenziare il lavoro fatto con l’insegnante durante la lezione individuale.

Attraverso l’ascolto degli altri, l’attenzione al direttore, la percezione della propria parte inserita nel tutto, gli allievi aumentano anche la consapevolezza di sé stessi e dell’importanza del proprio ruolo anche quando l’allievo è alle prime esperienze.

Un’occasione di crescita musicale e umana, insomma.

Musical Theatre Lab


Musical Theatre Lab è un’attività che coinvolge musica, canto, movimenti scenici, danza e recitazione. È un lavoro di gruppo che vedrà la realizzazione di un estratto preso dai musical più conosciuti ( The Rocky Horror Picture Show, Cabaret, The Lion King, Il Fantasma dell’Opera, etc.) ed è aperto a chi abbia già alcune basi di tecnica vocale. È il modo più divertente per unire tre dimensioni artistiche (canto, danza e recitazione), utili a costruire un performer completo.


Musicoterapia


La Musicoterapia è l’arte altamente specializzata di operare con bambini e adulti con tutti i tipi di disagio, cognitivo, relazionale, di relazione con il gruppo: attraverso di essa si riescono ad attivare e rendere efficaci canali comunicativi che potevano sembra assopiti o addirittura chiusi a causa delle difficoltà della persona con disabilità.

Leggi tutto...

Il suono, potente mezzo di comunicazione non verbale, apre la percezione di sé e del mondo in quelle persone (adulti e bambini) che per vari motivi vivono una difficoltà di relazione con ciò che li circonda o con se stessi.

La Musicoterapia è assai efficace per migliorare l’integrazione scolastica e in effetti il nostro operatore, Roberto Fortunati, ha in più di 20 anni di esperienza, anni realizzato molti progetti di integrazione scolastica per alunni con disabilità ed interventi con persone autistiche.

La Musicoterapia è insomma l’arte del miglioramento di quelle condizioni psicofisiche che a volte sembrano rendere impossibile un rapporto soddisfacente con il mondo esterno all’individuo e apre le porte ad un miglioramento globale della persona.

 



CORO GOSPEL

Il coro gospel nasce da inni corali cristiano-metodisti degli afroamericani, a loro volta nati dagli antichi canti spontanei durante le giornate di lavoro della schiavitù negli Stati Uniti d’America, spesso nei campi agricoli del cotone.

Il colore inconfondibile di questa musica conserva da centinaia di anni inalterato il suo fascino al di là del significato religioso e delle personali convinzioni di ognuno; cantare in un coro del genere resta un’esperienza unica che mette in contatto profondo con un repertorio affascinante.

Scrivici per ottenere maggiori informazioni sulle attività collettive!

15 + 13 =